Posiziona il brand con una landing page… e la concorrenza non esiste più. | Formazione per Imprenditori

Storia del rebranding di Deliveroo, testato in 180km di corsa in bici sotto la pioggia
6 settembre 2016
Renzi avrebbe vinto se non avesse sbagliato la gestione del posizionamento di marca? Un’analisi di branding politico
7 dicembre 2016

Il posizionamento di marca è uno degli step fondamentali per differenziarsi dalla concorrenza e non finire dilaniati nel gigantesco tritacarne del mercato. Online fare digital brandingche non significa immagine aziendale online come molti incompetenti credono, ma è una strategia di brand positioning sul mercato digitale – è molto più semplice perché i mezzi a disposizione sono pressoché infiniti e la profilazione pubblicitaria è incredibilmente accurata.

Ti spiego la profilazione pubblicitaria online e offline con un esempio pratico.

Se investi €5.000 in cartellonistica, inserzioni sui giornali e volantini, i tuoi 5.000€ ti daranno visibilità su un target di persone non profilate, perché il tuo materiale può essere visto da un bambino, come da un anziano, da un imprenditore come da un impiegato e così via.
Quindi, ipotizzando che con 5.000€ tu raggiunga un pubblico di 50.000 persone (10 centesimi a persona), di queste come fai a sapere quali erano potenzialmente interessate e quali no?
Nel digitale è diverso.

Grazie alla profilazione avanzata, puoi avere la certezza che ogni persona per cui tu investi 10 centesimi corrisponde al profilo che ti interessa, quindi come diciamo in termine tecnico, è in target.

Se il brand è posizionato, significa che sarà altamente specifico nel risolvere un problema al suo target

Questo è un potere incredibile nelle tue mani, perché ti permette di essere identificato subito come la migliore soluzione disponibile sul mercato.

Avrai capito che i vantaggi derivanti da una percezione come questa sono enormi. Stai comunicando senza mezzi termini che la tua concorrenza, semplicemente… non esiste. Se vieni percepito come UNICA e migliore soluzione, l’utente non si preoccuperà nemmeno di cercare alternative. Per ottenere questo devi lavorare bene sul tuo sito web, dove ti giochi la partita con le tue regole e i tuoi metodi.

Tutto molto bello, ma c’è un problema.

Spendi denaro per la pubblicità online, fai ottime inserzioni, ben profilate… ma dove vanno a finire?

Esiste solo un posto dove devono finire gli utenti, una landing page.

Come dice il termine, la “pagina di atterraggio” ha lo scopo di accogliere il visitatore e fargli intraprendere un percorso univoco che porta a generare una cosidetta “conversione, cioè una vendita o la raccolta di un dato.
Qualunque inserzione che non porti a una pagina di atterraggio, è un’inserzione fallita, o per dirla con un termine più colorito, sono soldi buttati nel cesso.
In Italia c’è solo un professionista che ha dedicato tutta la sua carriera alla costruzione di landing page efficaci e performanti, con un altissimo tasso di conversione. È lo stesso da cui ho studiato io, quindi sento di poter garantire personalmente.
Si chiama Luca Orlandini e fino a oggi non ha mai voluto divulgare il suo know-how se non attraverso un ottimo libro in cui ha concentrato anni di studi e test sul campo, se ti interessa lo trovi qui (ti consiglio di leggere le recensioni, per capire l’entità di ciò che offre).
Luca mi ha comunicato la settimana scorsa che farà un corso sottoforma di webinar, diviso in due giorni, quattro ore per giorno.

Se segui i miei aggiornamenti sai che non mi sbilancio facilmente e se mi prendo la responsabilità di consigliare un corso è perché ho la consapevolezza che sarà un investimento incredibile in termine di ritorno economico per i miei lettori e clienti.

Quindi, se sei un imprenditore o professionista con queste caratteristiche:

  1. Hai un brand o un personal branding
  2. Investi in digital marketing
  3. Hai intenzione di fare inserzioni sponsorizzate o le stai già facendo
  4. Hai bisogno di aumentare fatturato e brand awareness per te o per i tuoi clienti

Penso che partecipare al corso organizzato da Luca Orlandini possa essere la migliore occasione per consolidare le tue competenze e smettere di perdere tempo e soldi in campagne di digital marketing inefficaci e – peggio ancora – controproducenti.

Una formazione intensiva per sapere tutto sulle landing page, ecco i dettagli

Il webinar intensivo è frutto di oltre 10mila ore di esperienza specifica che Luca Orlandini ha consolidato e tratterà questi argomenti:

  • Consigli pratici ed esempi per creare una landing page che vende
  • Indicazioni chiare su quali attività intraprendere prima, per vendere e sostenere il tuo business
  • Tecniche di scrittura persuasiva che sfruttano la psicologia cognitiva
  • Trucchi dei pubblicitari per attrarre l’attenzione e creare empatia
  • Un sistema unico per ottenere la fiducia di chi legge l’offerta

Il primo Webinar di 4 ore sarà il 20 Gennaio e imparerai a:

  • Dare le giuste priorità al tuo progetto
  • Capire la tua offerta e definire il target (e il problema/bisogno)
  • Gestire l’atterraggio sulla landing page: Copywriting & Webdesign
  • Spiegare la tua offerta in modo interessante e progressivo

Il secondo Webinar di 4 ore sarà il 21 Gennaio e imparerai a:

  • Creare fiducia attorno alla nostra offerta
  • Stimolare l’azione immediata (pricing e offerte)
  • Eliminare i blocchi all’azione e pensare al dopo
  • Conoscere e utilizzare strumenti e tool

Ma non è finita, otterrai anche:

  • I files che uso Luca Orlandini nello startup dei suoi progetti (!)
  • La sua checklist finale e il workflow di controllo
  • 1 Mese di accesso al gruppo Facebook segreto di coaching

 

Puoi avere maggiori dettagli e iscriverti qui

Dopo avere terminato la formazione, ti invito a scrivermi i tuoi commenti in merito, per me è molto importante avere feedback anche sugli eventi dei miei colleghi.

 

 

X